Articoli cinofili

 
giovedì 16 ottobre 2014

Imparare a stare da soli . . .

Imparare a stare da soli . . .

durante i primi giorni nella nuova casa i cuccioli vivono una fase di ambientamento; staccati dalla mamma, dalla compagnia dei fratellini e arrivati in un nuovo mondo fatto di persone invece che di cani, di tanti nuovi rumori, il nostro amico si sentirà un po’ spaesato (chi più chi meno) e dovrà avere la possibilità di conoscerlo con calma e tranquillità, senza inutili stress. durante questi primi giorni è bene evitare inutili complicazioni dovute alla solitudine al nostro piccolo amico e fare in modo invece che il cane vi prenda come riferimento, che comincia a sviluppare fiducia in voi. passata questa prima fase e appurata un po’ di ... continua a leggere....

 
Andrea
Cuccioli e allevamenti
Vai al mio blog

Visite (17745)

mercoledì 15 ottobre 2014

AVVISO IMPORTANTE E URGENTE A TUTELA DEI TRUFFATI E I FUTURI CHE LO SARANNO!!!!!

~~15-10-2014  avviso importante e urgente a tutela dei truffati e i futuri che lo saranno!!!!!
a distanza di un anno dopo la denuncia fatta alla polizia postale circa di cui sopra, finalmente il 10-dicembre alle ore 9.00 si terra'il processo presso il tribunale di civitavecchia,via di terme di traiano s.n.c.,piano 1^.
chi volesse partecipare e' ben accetto e utile, soprattutto sono invitate le parti offese che quest'anno mi hanno chiamato confessandomi di aver subito la truffa!!!!!!!
 

... continua a leggere....
 
Alessandra
Allevamento amatoriale chihuahuastyle
Vai al mio blog

Visite (11202)

lunedì 1 settembre 2014

LA COMUNICAZIONE VOCALE

LA COMUNICAZIONE VOCALE

   

la comunicazione vocale ha il vantaggio di poter essere impiegata per trasmettere messaggi su lunghe distanze e in situazioni in cui la visione è resa difficile, per esempio di notte o in zone a copertura vegetale fitta. da parte loro,gli animali che ricevono i segnali vocali vengono informati sulla posizione spaziale che l’emittente occupa in quel preciso istante,cosa che non è sempre possibile nella comunicazione olfattiva.  i cani hanno un vasto repertorio di segnali vocali che vengono usati in una grande varietà di situazioni. il segnale vocale più frequentemente utilizzato dai cani domestici è l’abbaio. gli a... continua a leggere....

 
Claudia
Greenvalleypinscher
Vai al mio blog

Visite (13003)

lunedì 1 settembre 2014

LA COMUNICAZIONE OLFATTIVA

LA COMUNICAZIONE OLFATTIVA

                                  

non v’è dubbio che il senso dell’olfatto sia molto acuto nei cani e che la trasmissione di segnali olfattivi rappresenti un’importante forma di comunicazione per questi animali .rispetto agli altri segnali di comunicazione essa ha il  vantaggio di utilizzare segnali che permangono nell’ambiente per lunghi periodi di tempo, anche quando chi li ha emessi non e’ più presente. inoltre essi sono particolarmente efficaci nelle zone di vegetazione fitta, dove la comunicazione visiva oltre una certa distanza è... continua a leggere....

 
Claudia
Greenvalleypinscher
Vai al mio blog

Visite (11881)

lunedì 1 settembre 2014

COMPORTAMENTO SOCIALE DEI CANI DOMESTICI

COMPORTAMENTO SOCIALE DEI CANI DOMESTICI

 

comunicazione visiva

i cani e i lupi hanno in comune molti metodi di comunicazione visiva ed entrambi manifestano posture simili,particolarmente in relazione alla dominanza,all’aggressione e alla paura. il cane dominante mantiene la postura rigida ed eretta ,la coda di solito viene tenuta alta la testa sollevata e le orecchie sono erette. tutti questi fattori contribuiscono ad inviare un messaggio che rappresenta un’animale piu’ grande e possente. i cani subordinati per contro,tengono il corpo molto abbassato e portano la testa piu’ bassa del livello della schiena,con le orecchie rivolte all’indietro. la coda viene tenuta bassa e sp... continua a leggere....

 
Claudia
Greenvalleypinscher
Vai al mio blog

Visite (14778)

martedì 19 agosto 2014

Il Lieto Evento (Parto) . . .

Il Lieto Evento (Parto) . . .

la femmina del cane va in calore (estro) solo una volta nella sua stagione riproduttiva. il primo calore avviene intorno al sesto/decimo mese di vita a seconda della razza, della taglia e dell’ambiente climatico dove vive. in seguito andrà in calore più o meno ogni sei/sette mesi cioè, in condizioni normali, due volte all’anno. il ciclo riproduttivo può essere suddiviso in quattro fasi: 1) pro-estro dura circa nove giorni in cui la vulva diventa gonfia e si hanno perdite ematiche 2) estro o calore sempre di circa nove giorni in cui la vulva è al massimo delle dimensioni e le perdite diventano più chiare; intorno al secondo/terzo giorno... continua a leggere....

 
Andrea
Cuccioli e allevamenti
Vai al mio blog

Visite (17296)

lunedì 18 agosto 2014

Addestrare o non addestrare un chihuahua ? Conosciamolo insieme!

Addestrare o non addestrare un chihuahua ? Conosciamolo insieme!

il chihuahua e' un cane intelligente che adora il suo proprietario, non e' difficile creare con lui un rapporto di collaborazione che ci permetta di educarlo ed addestrarlo facilmente. nell'addestramento del chihuahua, come per quello di altre razze, bisogna tener conto delle caratteristiche caratteriali di razza e della personalita' del singolo cane. i chihuahua sono prima di tutto cani da compagnia, e anche se non dobbiamo concedere loro tutto, non dobbiamo nemmeno seguire regole troppo rigide o assumere un rapporto autoritario o distaccato. la forte personalita' del chihuahua non va snaturata con l'addestramento. se decidete di affidarvi a qualcuno per l'edu... continua a leggere....

 
Sabrina
Chihuahua boutique di sabrina ferrara
Vai al mio blog

Visite (21793)

mercoledì 30 luglio 2014

EDUCHIAMOCI AD EDUCARLO

EDUCHIAMOCI AD EDUCARLO

quando si parla dell’educazione del cane,mille sono gli aspetti che vengono alla luce: ognuno vanta un metodo diverso. c’è chi vede nella durezza dell’atteggiamento  del padrone, l’unico sistema per farsi rispettare, c’è chi opta per la dolcezza sostenendo che la carezza negata significa molto di più che una violenta sgridata. il giusto , come al solito sta nel mezzo. nell’estrema asprezza dei comportamenti risiede spesso un ’espediente,  punire duramente un cane adducendo come motivo una buona educazione, non ha infatti motivo di essere, si finisce ammettendolo o no ,nel maltrattamento vero e proprio. il ris... continua a leggere....

 
Claudia
Greenvalleypinscher
Vai al mio blog

Visite (15493)

lunedì 28 luglio 2014

Pettorina o Collare . . .??!!

Pettorina o Collare . . .??!!

i collari posizionati a strozzo oltre ad essere strumenti d’addestramento inefficaci sono la causa di molti problemi fisici fra cui: • lesioni ai vasi sanguigni dell’occhio • danni a trachea ed esofago • gravi traumatismi della colonna cervicale • svenimenti • paralisi temporanea delle zampe anteriori • paralisi del nervo laringeo • atassia degli arti posteriori l’analisi dei danni causati dal collare a strozzo ha mostrato che alcuni cani presentavano una dislocazione vertebrale mentre altri avevano subito danni permanenti ai nervi. ancora, una condizione chiamata sindrome di horner, talvolta causata da traumatismi del collo, provoca di... continua a leggere....

 
Andrea
Cuccioli e allevamenti
Vai al mio blog

Visite (15480)

domenica 27 luglio 2014

toy....

il toy non esiste nel chihuahua ne in altre razze

esiste il fuori standard nanoide

che e' una malformazione che piace ma che sarebbe bene non sucedesse per selezione.

se capita che in una cucciolata nasce un  chihuahua micro tipo ...da adulto meno di 900 gr

e' solo un caso che non riusciamo a riprodure in serie , non sono bicchieri...e nella genetica e' difficile indovinare nel cane...

perche un maschio di quelle dimenzioni  difficilmente monta le femmine

e la femmina di quel peso non puo  partorire

ecco che quel ceppo finisce li'

una femmina puo partorire minimo di 1800 gr ma si... continua a leggere....

 
Gionata
Allevamento il meraviglioso-4 zampe livorno
Vai al mio blog

Visite (13508)