Articoli cinofili

 
lunedì 17 agosto 2015

Io ti rispetto, ti proteggo, ti curo!

Io ti rispetto, ti proteggo, ti curo!

ecco, il mio allevamento, i chihuahua dei contenero, potrebbe anche chiamarsi come il titolo di questo breve articolo. da anni seleziono la razza, cercando i migliori riproduttori - sovente linee di sangue estere - al fine di offrire al nuovo proprietario dei miei cuccioli un piccolo bello e fondamentalmente privo di patologie ereditarie. ecco quindi che oltre ad avvalerci di fattrici e stalloni "molto belli", rispettiamo i loro tempi di crescita, di ripresa dal parto; li proteggiamo non facendoli entrare in contatto con cani esterni all'allevamento - ovviamente - e anche se sembrerà un atteggiamento un pò duro, non li facciamo toccare dai nuovi proprietari se ... continua a leggere....

 
Luisa
Allevamento professionale dei contenero
Vai al mio blog

Visite (8230)

giovedì 19 marzo 2015

ALIMENTAZIONE YORKSHIRE

ALIMENTAZIONE YORKSHIRE

la fase più delicata per questo piccolo grande cane è sicuramente lo svezzamento, l’allevatore se ha eseguito la giusta prassi di svezzamento sia con gli alimenti giusti sia con le sverminazioni necessarie vi avrà consegnato un cucciolo sano, di buon appetito e che sporca in modo regolare .

 

cuccioli inappetenti o con feci molli possono essere soggetti con parassiti intestinali e con uno svezzamento non appropriato che comprometterà se non si interviene in fretta la salute gastrointestinale del nostro piccolo per tutta la sua vita.

premesso questo lo yorky, come tutti i suoi parenti a 4 zampe anche se di mole diversa, &... continua a leggere....

 
Anna
Ladyannayorky
Vai al mio blog

Visite (30726)

mercoledì 11 febbraio 2015

“Dog Guilty Look” …colpevole o innocente?

“Dog Guilty Look” …colpevole o innocente?

l'ha combinata grossa, ma si sente davvero colpevole?

by sara maffi

thetalkingdog.altervista.org/dog-guilty-look-colpevole-innocente

a quanti proprietari di cani sarà capitato di rientrare in casa dopo aver lasciato da solo il proprio amico a quattro zampe e trovare cuscini distrutti, mobili a soqquadro e carta igienica dappertutto? al primo impatto si è presi da sensazioni di incredulità, fastidio e magari anche rabbia. poi, si gira lo sguardo e ci si trova “faccia a muso” col colpevole che mostra un&... continua a leggere....

 
Francesca
De il larice bianco
Vai al mio blog

Visite (16061)

venerdì 30 gennaio 2015

Fido è Geloso . . .

Fido è Geloso . . .

fido e' geloso.......

un nuovo studio della university of california di san diego, pubblicato su plos one dimostrerebbe che i cani provano un sentimento simile alla gelosia.
molti ricercatori per anni  si sono chiesti se il sentimento della gelosia richiedesse un sistema cognitivo complesso o se questo sentimento fosse solo il frutto di una costruzione sociale.
il nuovo lavoro e il primo test sperimentale sui comportamenti legati alla gelosia dei cani. i risultati ottenuti su 36 soggetti evidenziano che questi "pet" possano provare una forma più elementare di gelosia, che si è evoluta per proteggere i legami so... continua a leggere....

 
Andrea
Cuccioli e allevamenti
Vai al mio blog

Visite (19303)

mercoledì 28 gennaio 2015

CONOSCI IL TUO CANE?

CONOSCI IL TUO CANE?

by dott.ssa sara maffi 

http://thetalkingdog.altervista.org/conosci-il-tuo-cane/

 

"non è cane. non è lupo. sa soltanto quello che non è. se solo capisse quello che è." - cit. dal film "balto"

 

e noi sappiamo davvero chi è il nostro cane? conosciamo quelle che sono le sue caratteristi... continua a leggere....

 
Francesca
De il larice bianco
Vai al mio blog

Visite (17300)

venerdì 14 novembre 2014

Di Baci Straziami ma di Coccole Strapazzami . . .

Di Baci Straziami ma di Coccole Strapazzami . . .

"meno chiacchiere e più coccole per tutti". probabilmente sarebbe questa la vita ideale per i nostri amici cani. almeno è quanto emerge da una ricerca, intitolata "taci e coccolami"!
e pubblicata sul journal behavioral process, che ha analizzato le reazioni dei cani confrontando gli effetti delle carezze rispetto alle parole degli uomini.

le loro preferenze sono state misurate in base al tempo che i cani decidevano di rimanere insieme a una persona e interagendo con questa. la ricerca si è concentrata sull'osservazione di un gruppo di cani, di canili e di "casa", sollecitati sia con il contatto f... continua a leggere....

 
Andrea
Cuccioli e allevamenti
Vai al mio blog

Visite (16166)

lunedì 3 novembre 2014

CANI E PERSONE STESSE EMOZIONI

CANI E PERSONE STESSE EMOZIONI

chi ha un animale lo sa, solo che adesso c'è anche il timbro della scienza: il cervello del cane e sensibile come quello umano ai segnali delle emozioni e degli stimoli sociali dall'esterno.
è' questo il risultato di una ricerca del mta-elte comparative ethology research group in ungheria, pubblicata su "current biology". siamo davanti al primo passo verso la comprensione di come sia possibile che gli "amici a 4 zampe" possano essere cosi' straordinariamente bravi ad entrare in sintonia con i sentimenti dei loro proprietari.
" cani egli esseri umani condividono un ambiente sociale simile - spiega attila andics autore del... continua a leggere....

 
Andrea
Cuccioli e allevamenti
Vai al mio blog

Visite (15455)

domenica 2 novembre 2014

I PASTI ....

I PASTI ....

 

il cibo riveste un ruolo di estrema importanza per quanto riguarda la creazione della struttura gerarchica all’interno del gruppo uomo – cane. infatti, il maschio e la femmina che occupano il vertice della scala gerarchica consumano il pasto per primi, lentamente, mentre i componenti del gruppo rimangono a guardarli ad una certa distanza. successivamente si allontanano e gli altri possono mangiare…velocemente in quanto il maschio e la femmina potrebbero avere ancora fame! all’interno della nuova famiglia il cucciolo dovrà consumare il proprio pasto dopo il termine della colazione, del pranzo e della cena dei proprietari. la ciotola rimarr&a... continua a leggere....

 
Claudia
Greenvalleypinscher
Vai al mio blog

Visite (14777)

domenica 2 novembre 2014

IL VIENI ......

IL VIENI ......

 

l’apprendimento del “vieni” è fondamentale al fine della gestione del cucciolo e del cane adulto. il cucciolo inizialmente non comprende il significato di questa parola (comunicazione verbale) …è solo un suono. inoltre non è neppure a conoscenza del fatto che, quando chiamato, deve rispondere immediatamente…è solo un suono insistente e che si ripete. il cucciolo si avvicinerà al proprietario in quanto quest’ultimo si mostra “più interessante” dell’ambiente circostante. quindi, per facilitare l’apprendimento, è opportuno chiamare il cucciolo quando quest’ult... continua a leggere....

 
Claudia
Greenvalleypinscher
Vai al mio blog

Visite (18141)

domenica 2 novembre 2014

IL CUCCIOLO PUO' RIMANERE DA SOLO?

IL CUCCIOLO PUO' RIMANERE DA SOLO?

 

 

il cane è un animale sociale, cioè vive all’interno di un gruppo …e, in natura, raramente rimane da solo. la convivenza con l’uomo, invece, comporta necessariamente dei periodi di separazione dal gruppo. il cucciolo deve “imparare a rimanere da solo” fin dai primi giorni al seguito dell’adozione per periodi di tempo sempre più lunghi….altrimenti il proprietario non potrà lasciare mai da solo il cane, neppure in futuro. al fine di mettere in atto l’apprendimento è opportuno che il proprietario “non saluti” il cucciolo prima di uscire...ma interrompa il contatto... continua a leggere....

 
Claudia
Greenvalleypinscher
Vai al mio blog

Visite (16899)